Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Caso di hacking per <b>Sony Music Greece</b>

Caso di hacking per Sony Music Greece

Sony
A cura di Andrea “jewel” Rubino del 24/05/2011
Il sito di Sony Music Entertainment Greece ha da poco subito un nuovo attacco di hacking in cui sono state compromesse informazioni personali di circa 8,500 utenti registrati al servizio. A dichiararlo è stato Atsuo Omagari, un portavoce di Sony che tramite la sede di Tokyo ha informato che l'intrusione è stata rilevata il 22 maggio e, naturalmente, il sito è stato portato offline il giorno stesso.
Le informazioni rubate in questo attacco pare si limitino ad essere nomi, indirizzi e-mail e numeri di telefono. Fortunatamente, stando al portavoce, non sono stati compromessi dati di carte di credito o simili. Vi terremo aggiornati!