Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Zallag</b> chiude definitivamente

Zallag chiude definitivamente

Racer's Islands : Crazy Racers

PC, WII

Simulazione guida

10 settembre 2010

A cura di Rosario “rspecial1” Speciale del 19/05/2011
Inaugurato nel novembre 2009, i due partner alla base della creazione di questa software house avevano messo gli occhi sul mercato WiiWare, realizzando per esso Racer's Islands: Crazy Racers , Gods vs. Humans e Racer's Islands: Crazy Arenas. Attraverso un comunicato ufficiale i due creatori hanno dichiarato "la situazione è complicata."

"Pur essendo in testa alle vendite, non abbiamo guadagnato nulla in termini di denaro"
, dicono i fondatori. Il problema sarebbe secondo loro la mancanza di vitalità del servizio WiiWare, che "è crollato completamente".

La società aveva comunque tentato la scommessa audace della diversificazione, offrendo il suo catalogo per la vendita diretta al PC, ma anche impegnandosi in un'attività di fumetti online attraverso il proprio sito ufficiale. Ma non c'è stato nulla da fare e con un guadagno pari ad un decimo di ciò che si attendevano hanno deciso di chiudere la Zallag in maniera definitiva.