I Videogame sono arte

Il National Endowment for the Arts, l'Ente governativo USA per il supporto dell'arte ha pubblicato oggi i nuovi criteri per stabilire chi potrà candidarsi ad avere sovvenzioni statali. La novità di questo anno è stata l'inclusione dei videogame tra i media:

"I progetti candidati potranno essere programmi radiofonici e televisivi, spettacoli teatrali, web-episodi, film, cortometraggi, installazioni artistiche e videogame. Cortometraggi di 5 minuti o meno saranno considerati solo in gruppi di 3 o più.

Le sovvenzioni verranno rilasciate solamente per organizzazioni no profit.
"

La notizia è un passo avanti nel riconoscere il materiale videoludico come una forma di arte. D'altronde titoli del calibro di L.A. Noire hanno già ricevuto premi fuori dal settore del videogioco dando onore al lavoro svolto da publisher di qualità.
Tags: | Videogames
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.