Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Ed Boon</b> e l'online pass

Ed Boon e l'online pass

Mortal Kombat 2011

3DS, APPLE, MOBILE, NDS, PC, PS2, PS3, PSP, TECH, WII, X360

Picchiaduro

Italiano

Warner

21 aprile 2011

A cura di Rosario “rspecial1” Speciale del 19/04/2011
Ed Boon, capo di NetherRealm, in una recente intervista si è lanciato in difesa dell'online pass introdotto con Mortal Kombat. Per chi non ne fosse a conoscenza, nel nuovo picchiaduro della Warner sarà presente un codice da inserire per poter giocare online contro altri giocatori (i primi 2 giorni saranno gratuiti per tutti, dopodiché bisognerà inserire questo online pass - incluso in tutte le nuove confezioni del gioco - o acquistabile per circa 10€ separatamente). Ed Boon accusa il mercato dell'usato, dichiarando che la produzione di videogiochi oggi ha costi di svariati milioni di dollari, quindi è necessario che le società abbiano dei profitti anche nel caso in cui il gioco venga rivenduto. Per questo motivo, secondo Boon, l'online pass è necessario e dev'essere applicato a tutti i videogiochi.