Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
AIOMI su <b>Gioventu' Ribelle</b>

AIOMI su Gioventu' Ribelle

AIOMI
A cura di Tommaso “FireZdragon” Valentini del 28/03/2011
AIOMI ha voluto chiarire la sua posizione per quanto riguarda il gioco Gioventù Ribelle attraverso un breve comunicato stampa che vi riportiamo nella sua interezza:

AIOMI, l'Associazione Italiana Opere Multimediali Interattive - Movimento per la Cultura del Videogioco, desidera chiarire che non ha alcun ruolo all’interno del progetto del videogioco Gioventù Ribelle. AIOMI si è solo limitata a dare visibilità al progetto in fase iniziale, fedele alla sua missione generale di valorizzare e rilanciare qualunque iniziativa meritevole per la causa della cultura del videogioco.

Per dovere di cronaca vi riportiamo in ogni caso uno stralcio del precedente comunicato stampa nel quale veniva annunciata la presentazione di Gioventù Ribelle al Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano:

Raoul Carbone, Presidente del Gruppo di Filiera dei Produttori Italiani di Videogiochi di Assoknowledge e Vice Presidente nonché cofondatore di AIOMI, ha dichiarato: “È un’ulteriore vittoria del Videogioco e di tutti coloro che da anni operano in questo settore. Illustrare Gioventù Ribelle al Presidente Giorgio Napolitano è stata un’emozione e un onore; fino a pochi mesi fa, un risultato del genere sarebbe stato inimmaginabile, oggi, grazie al lavoro svolto da Assoknowledge e AIOMI, anche questo importante obiettivo si è concretizzato”.