Guerra ai siti UK

Sembra che molti siti UK di videogames, famosi per i loro prezzi concorrenziali, saranno costretti ad aumentare i loro standard di vendita. Tali siti potevano, infatti, vendere a prezzi così bassi grazie alla locazione della loro sede legale fissata nel Jersey, dove è possibile vendere beni di costo inferiore alle 18 sterline senza aggiungervi l'imposta VAT (la nostra IVA) del 20 per cento. Un fenomeno che il governo, nell'ottica della lotta all'elusione artificiale delle tasse, ha deciso di fermare. Pertanto, il cancelliere George Osborne ha proposto in parlamento di porre fine a questo comodo escamotage fiscale. Vi terremo informati sugli sviluppi della vicenda.
Tags: | Videogames
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.