Niente Mortal Kombat in Australia

Nonostante il ricorso da parte di Warner, Australian Classification Review Board (l'ente governativo che si occupa della classificazione dei videogiochi) ha deciso definitivamente che il nuovo Mortal Kombat non verrà venduto in Australia a causa dei suoi contenuti ritenuti troppo violenti, soprattutto per quanto riguarda le famose fatality, anche per la classificazione massima MA15+. Diversamente, in Nuova Zelanda, il titolo verrà venduto con classificazione R18+.
Data di uscita: 21 aprile 2011
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.