Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Sony</b> ha accesso al sito di GeoHot

Sony ha accesso al sito di GeoHot

Sony

PS2, PS3, PSP

Sony

Fondata il 7 maggio 1946

A cura di Andrea “jewel” Rubino del 05/03/2011
Il magistrato federale Joseph Spero ha acconsentito alla richiesta di Sony di poter accedere al sito del famigerato hacker George Hotz, meglio conosciuto come GeoHot, in modo da poter controllare la quantità di persone che scaricano "jailbreak files" in California. In questo modo, Sony potrà avere informazioni su moduli di registrazioni, sui computer che hanno effettuato l'accesso sul sito, su indirizzi IP e, naturalmente, sulle quantità di file scaricati.

Le informazioni ottenute dal controllo del sito, potrebbero permettere a Sony di citare GeoHot in giudizio a San Francisco, invece del New Jersey, suo stato di origine. L'udienza è prevista per il mese prossimo nel tribunale federale di San Francisco, in cui si deciderà se i procedimenti legali possono essere trasferiti.

Vi terremo aggiornati sulla vicenda!