Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Nuove info su <b>Ghostbuster: SoS</b>

Nuove info su Ghostbuster: SoS

Ghostbusters Sanctum of Slime

PC, PS3, X360

Action-Adventure

Completamente in Italiano

23 marzo 2011 - 30 marzo PS3

A cura di Alessandro “AleZampa” Zampini del 24/02/2011
Atari ha pubblicato oggi dei nuovi dettagli sulla nuova squadra di acchiappafantasmi protagonista di Ghostbusters: Sanctum of Slime in uscita il 23 marzo su Xbox Live Arcade, PlayStation Network e PC.

Sebbene non abbiano alcuna esperienza, ognuno di loro ha un proprio ruolo nella squadra, e lavorano insieme per sconfiggere i cattivi di turno. Qualunque cosa li attenda nel loro primo giorno di lavoro, la affronteranno a testa alta, con tutta la loro abilità e il loro coraggio.

ALAN CRENDALL
È un tipo pratico e un gran lavoratore, non ha alcun background nel paranormale, ma è il leader della squadra, e gli altri sanno che sarà sempre pronto a tirarli su dopo un KO o ad aiutarli ad azzuffarsi con qualche ghoul folle. È anche l'uomo con più sangue freddo della squadra: quando le cose vanno male, lui ha sempre un piano.

SAMUEL HAZER
È uno scienziato ottimista con una visione positiva che tiene sempre alto il morale della squadra. Non c'è fantasma troppo grande o cattivo che lui non possa studiare e catturare. I suoi studi sul paranormale gli danno un certo vantaggio, che sfrutta per catturare anche le entità più strane incontrate dalla squadra.

BRIDGET GIBBONS
È una tipa tosta, con una fortissima determinazione e una predisposizione agli scherzi a spese degli altri. Come Alan, anche lei non ha un addestramento mirato al paranormale, ma è un'acchiappafantasmi nata ed è sempre in prima linea. A volte capita che voli qualche scintilla tra lei e il resto della squadra, ma tutto finisce quando c'è del lavoro da fare.

GABRIEL SITTER
È il genio tecnico del gruppo e non ha paura di sporcarsi le mani quando i fantasmi la buttano sul personale. Seguendo i passi del dottor Spengler, ha una gran voglia di imparare sempre cose nuove sul lavoro degli acchiappafantasmi, e si dà un gran daffare per scoprire nuove informazioni sul regno degli spettri e per sviluppare nuove tecnologie.