Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
SE:Feedback arrivati tardi per <b>FFXIII</b>

SE:Feedback arrivati tardi per FFXIII

Final Fantasy XIII

PS3, X360

Gioco di ruolo

Parlato Inglese ( sottotitoli e menu in Italiano)

Disponibile - 9 ottobre 2014 (PC)

A cura di Luca “Metalwing” Marletta del 18/10/2010
Secondo lo studio di sviluppo Square Enix, nonostante le attività di concentrazione del testing globale su FFXIII a seguito delle preoccupazioni per la linearità del gioco, il feedback è arrivato troppo tardi per attuare le modifiche necessarie.

"Eravamo già abbastanza indietro nello sviluppo, e sapevamo che sarebbe stato troppo tardi per realizzare la maggior parte dei feedback ricevuti dalle sessioni di prova.", hanno affermato gli sviluppatori Motomu Toriyama e Akihiko Maeda, durante un'intervista, "Anche così, abbiamo avuto fortuna, in quanto questa sarebbe la nostra unica possibilità prima del rilascio del gioco per vedere come i giocatori occidentali avrebbero risposto al nostro lavoro.".

Il gioco, che è stato pesantemente criticato per la sua linearità, era diventato una preoccupazione per team di sviluppo che avrebbe voluto dargli un tocco più tradizionale, ma non avrebbe potuto sfondare nel mercato occidentale.

"Ancora prima che l'attuale generazione di console venisse introdotta, era ovvio che il mercato del gioco in Occidente stava acquistando slancio, quindi non abbiamo potuto ignorarla.", hanno aggiunto Toriyama e Maeda, "In quel periodo, ci siamo sentiti abbattuti per le aspre critiche contro i JRPG.".

"Sono state la linearità e la gestione delle battaglie alla base dei pareri negativi verso il gioco: il team è stato molto cosciente nell'aver capito dov'era l'errore, e c'erano dubbi sul fatto che i JRPG sarebbero stati ancora accettati in Occidente. Perché la missione di Final Fantasy XIII era quella di riuscire a vendere in tutto il mondo e non abbiamo potuto ignorare questo problema, ma questo potrebbe, però, ripercuotersi gravemente sul futuro del franchise.".