Nuovi dettagli su Dragon Age II

Mike Laidlaw, lead designer di Dragon Age 2, ha rivelato alcuni nuovi dettagli sul prossimo capitolo della saga fantasy, parlando soprattutto sull'importazione dei salvataggi da DA: Origins nel nuovo titolo: durante l'intervista, infatti, Laidlaw ha affermato che il nuovo mondo alla fine del primo capitolo e le decisioni prese potranno essere importate nel nuovo titolo, dal momento che ci sarà un nuovo personaggio principale coinvolto nella trama.

"Stiamo veramente pensando all'importazione del mondo da come l'avevate lasciato nel primo gioco. Ho sempre visto Dragon Age come un franchise su più personaggi.", ha dichiarato Laidlaw, "Si tratta di un intero arco della storia e del mondo intero, il quale sarà influenzato da ciò che è accaduto nel primo gioco.".

"Questo è sempre stato il nostro approccio e credo che l'importazione del salvataggi rimarrà fedele al nostro pensiero, nel senso che le decisioni fatte con il tuo Custode Grigio avranno delle conseguenze in Dragon Age II. Chi controlla il Ferelden adesso, cos'è successo con i Nani, chi sta governando ad Orzammar? Tutte queste cose si rifletteranno in Dragon Age II.".

Laidlaw ha poi dichiarato che, per quanto riguarda la maga Morrigan, forse potremo vederla in una nuova veste.

"Anche dopo il DLC Witch Hunt, la storia di Morrigan non è ancora finita, e anche se non posso rivelare molto altro, posso dire che lei non ha ancora finito con questo mondo.".

Lo sviluppatore, inoltre, ha affermato che la regione del Fade sarà presente anche in Dragon Age 2: "In termini di quanto sarà centrale la regione in questo nuovo capitolo, penso che ci saranno alcuni momenti molto critici legati al Fade, ma non voglio rivelare troppi dettagli.".
Data di uscita: 11 Marzo 2011
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.