Inafune: Giappone indietro di 5 anni

Il capo sviluppatore dello studio di sviluppo Capcom, Keiji Inafune, ormai famoso per le sue osservazioni sullo stato dell'industria videoludica giapponese, durante un'intervista ha dichiarato che quest'ultima è cinque anni indietro rispetto alle altre, nella quale la stessa Capcom fatica a tenere il passo.

"Mi guardo intorno al Tokyo Games Show e vedo tutte le software house che sviluppano giochi terribili: ritengo che il Giappone sia almeno cinque anni in ritardo nel settore videoludico", ha affermato lo sviluppatore all'evento tenutosi in quel di Tokyo, "e Capcom riesce a malapena a tenerne il passo. Vorrei studiare come vivono gli occidentali e creare giochi che facciano appello a loro.".
Data di uscita: Fondata l'11 giugno 1983
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.