Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Prime immagini per <b>X Factor</b>

Prime immagini per X Factor

X Factor

PS3, WII, X360

Rhythm Game

Koch Media

29 ottobre 2010

A cura di Tommaso “FireZdragon” Valentini del 02/08/2010
Deep Silver, marchio videoludico di Koch Media, pubblica le prime immagini del gioco per console X Factor. Questo titolo multi-territorio basato sul celebre talent show X Factor è prodotto da Deep Silver e FremantleMedia Enterprises (FME).

Il gioco ripercorre ogni singola fase delle selezioni e include varie modalità di gioco, dalla carriera individuale ai duetti e alle sfide tra cantanti. X Factor offre ai giocatori un'esperienza interattiva fedele allo spirito del noto evento televisivo sia che mirino a diventare delle popstar, sia che vogliano semplicemente divertirsi con amici e parenti nel salotto di casa.
I giocatori potranno esercitarsi nelle sessioni di prova ed esibirsi sul palco per conquistare il favore dei giudici e sbaragliare gli avversari. Il gioco mette a disposizione 28 brani diversi da cantare (più altri da sbloccare), obiettivi e oggetti speciali per personalizzare il proprio personaggio nel corso del gioco.

Caratteristiche principali:
- X Factor ripropone le emozioni e il divertimento dell'omonimo talent show televisivo.
- Previsto per Xbox 360 di Microsoft, Nintendo Wii e PlayStation 3.
- Due modalità di gioco principali: Carriera e Party.
- Oggetti bonus sbloccabili da usare durante le esibizioni in modalità Carriera.
- Due livelli di difficoltà.
- Modalità Party articolata in quattro tipologie di gioco: Assolo, Duetto, Battaglia e Sfida.
- 28 brani di artisti di fama mondiale come U2, Lady Gaga, Pixie Lott, Stanfour, ecc.


X Factor sarà disponibile nei numerosi territori europei in cui il talent show viene trasmesso (Regno Unito, Francia, Belgio, Lussemburgo, Olanda, Italia, Germania, Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia) nel quarto trimestre 2010.