Fallout: New Vegas: Inside the vault

Denise McMurry di Obsidian è l'ultima entrata a far parte del Gruppo Inside the Vault.  Vediamo cosa ci dice del suo impegno per Fallout: New Vegas.

Quale è la tua attività presso Obsidian?
Sono World Builder, in realtà il mio lavoro consiste nel decorare la zona industriale abbandonata di Fallout: New Vegas, sia gli interni sia gli esterni, dalle rocce agli alberi fino alla bottiglia di Nuka Cola che c’è sul tavolo. Cerco di realizzare aree interessanti che i giocatori possano esplorare e prevedere prop che raccontino la storia di quello che è successo in quell'area. Occasionalmente aggiungo le luci per enfatizzare un particolare aspetto di un'area.

Cosa ami del tuo lavoro? Ed invece cosa non ti piace?
Credo che la parte che mi piace di più del mio lavoro sia proporre un'idea interessante per un'area e poi essere in grado di realizzarla. Devo scolpire parti delle aree della zona industriale abbandonata e dare loro gli specifici nomignoli. La parte che mi piacere meno è procedere al navmeshing dell’area che ho appena creato.

Puoi dirci qualcosa che la maggior parte dei giocatori non sanno sulla creazione dei vari mondi?
Devo avere un occhio un pochino artistico per creare questi mondi. Non posso semplicemente limitarmi a posizionare rocce e alberi in un’area casualmente. Devo pensare a come i giocatori vedranno quell'area e come reagiranno, come cercheranno di navigare nello spazio. Devo realizzare scorci e immagini che siano interessanti da vedere e che attirino il giocatore. L'area industriale abbandonata sarebbe un luogo noioso se i costruttori di quel mondo non pensassero costantemente a modalità per renderla visivamente interessante.

Come hai cominciato a lavorare per quest’industria?
Da quando ero una bambina e giocavo con il Nintendo, ho sempre pensato che mi sarebbe piaciuto lavorare per l'industria dei giochi. Non ho mai pensato che le cose avrebbero potuto andare in questo modo fino a quando ho cominciato a vedere a scuola pubblicità sui programmi di Game Art & Design. Ho deciso di partecipare da subito ad uno di questi programmi non appena l’ho scoperto. Sfortunatamente quella particolare scuola non mi ha fornito gli strumenti di cui avevo bisogno e mi sono ritrovata a lavorare per un'azienda che produceva giochi per cellulari, per niente divertente. Non avevo comunque rinunciato al mio sogno e dopo circa un anno sono tornata a scuola, e a parte questo lasso di tempo ho continuato a cercare e lavorare duro invece di saltare da fiore in fiore. Ho avuto degli insegnati favolosi che mi hanno presentato diverse persone che già operavano in questo settore compreso il direttore del personale di Obsidian. Ho lavorato davvero duro a scuola ed alla fine ho sentito parlare di uno stage qui da Obsidian. E dopo diversi colloqui, eccomi qui.

Hai consigli da dare a chi comincia?
Per tutti coloro che vogliono occuparsi di design o world building con un motore per giochi è importante trovare un motore e dilettarsi ad utilizzarlo. Quando si procede alla realizzazione di mod, è importante pensare a qualcosa che vada ben al di là di quello che tutti fanno. Se tutti utilizzando un Unreal Engine per realizzare mod FPS allora realizzare un gioco di Avventura. Mostrare ai game studio che riuscite a fare cose che pochi altri fanno.

Hai mai realizzato un mod di altri giochi?
Dopo aver imparato a scuola ad utilizzare il motore Unreal, ho trascorso tantissimo tempo a giocarci. Ho realizzato qualche mod e solitamente era lavoro per scuola. Sto ancora cercando di dilettarmi con qualche mod ogni tanto ma solo quando ho un pochino di tempo.

Ad oggi quali sono i maggiori successi della tua carriera?
Quando Larry [Liberty] mi ha dato l’opportunità di fare un po’ di Area Design insieme al World Building. E’ stato divertente definire alcune quest e personaggi stabilendo lo spazio che avrebbero occupato.

Quale è il tuo gioco preferito tra tutti?
Il mio gioco preferito di tutti I tempi è Chrono Trigger seguito da Final Fantasy VI.

Quali sono i giochi che aspetti con ansia?
Sono una fan di Star Wars per cui aspetto con ansia Force Unleashed 2 e The Old Republic. Per quanto riguarda giochi diversi da Star Wars, spero uscirà presto The Last Guardian.

Il peggior lavoro che hai mai svolto?
Lavorare presso Target, 8 ore al giorno per essere certi che tutti gli oggetti sugli scaffali siano pronti è molto noioso.

Che cosa ti piace fare nel tempo libero?
Gioco ai video game, se ce la faccio. Sono anche membro della 501st Legion (ancora una volta i fan di Star Wars) per cui trascorro molto tempo a creare armature e truppe per i diversi eventi.

Altro che vorresti condividere con noi?
Essendo riuscita a trasformare il mio sogno in realtà lavorando per l’industria dei giochi ne è valsa davvero la pena perdere notti di sonno a scuola per lavorare su progetti di giochi affinando così le mia capacità.
Data di uscita: Disponibile
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.