Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Scooby-Doo 2</b>: Le ambientazioni

Scooby-Doo 2: Le ambientazioni

Scooby Doo e la palude del mistero

NDS, PS2, WII

Azione

Warner

27 ottobre 2010

A cura di Massimo “Maxnik” Nicora del 27/07/2010
WBIE ha sveltato oggi le ambientazioni di giochi del prossimo Scooby-Doo e il Mistero della palude.
Eccole nello specifico:

PALUDE:
Nella loro ClubHouse sulla sponde di una palude sinistra, la gang di Mystery Inc. rimugina sulla loro ultima avventura! Dietro di loro, nelle zone più profonde della palude torbide acque ribollenti di fango verdastro nascondono un numero indefinito di misteri o qualsiasi altra cosa di questo genere. Durante la loro investigazione nella palude, Scooby e Shaggy sono attirati da un odore delizioso che si disperde attraverso la foresta, trascinandosi dentro per investigare. Che misteri si nascondono appena fuori dalla porta della sede di Mystery Inc.?

DESERTO:
Fred, Daphne e Velma portano Scooby e Shaggy in vacanza! Un diplomatico locale si è gentilmente offerto di ospitare i Super Investigatori e i loro ospiti nella città di El Muncho, una città deserta e polverosa. Ad ogni modo una serie di cose strane accadono attorno alla villa. La cittadina vicino è completamente abbandonata per la paura della morte che sembra apparire dalla tombe ogni notte. Mystery Inc. deve investigare per mettere a posto le cose!

MONTAGNA:
La banda dei Mystery Inc. arriva nella città di Bowling Peaks ghiacciata ed in preda ad una tormenta di neve, nelle Alpi, per visitare la cugina di Daphne. Ma sembra che ci sia un altro mistero che sta per emergere. Naturalmente Mystery Inc. è subito sul pezzo! Le piste da sci sono state chiuse per un’antica leggenda che pare stia diventando realtà! Ancora peggio, misteriosi esseri pestiferi, stanno facendo scappare via tutti i turisti spaventati! Anche la comunità dei boscaioli ha dovuto smettere di lavorare, e sembra che a meno che non arrivi qualcuno che riesca a giungere al nocciolo della questione, il piccolo villaggio di montagna quest’anno non avrà la stagione turistica. Riusciranno i nostri amici risolvere la situazione prima che sia troppo tardi?