Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Calano le vendite di iPhone, è la prima volta in assoluto

Calano le vendite di iPhone, è la prima volta in assoluto

Apple
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 26/04/2016
Per la prima volta, iPhone ha segnato anche un record negativo per Apple: la casa di Cupertino ha infatti pubblicato i dati finanziari per il quarto che è terminato lo scorso 26 marzo, e che per la prima volta dal 2003 è in calo rispetto a quello dell'anno precedente. Erano oltre 50 quarti di seguito che la casa della Mela, come riferito da The Wall Street Journal, continuava a migliorare di anno in anno.



Secondo i dati ufficiali di questo quarto, Apple ha avuto entrate per $50,6 miliardi, mentre lo scorso anno nello stesso periodo ne ebbe $58 miliardi. I profitti sono invece pari a $10,5 miliardi, in calo rispetto ai $13,6 miliardi dello stesso periodo nell'anno prima. Inoltre, nel quarto Apple ha venduto 51,2 milioni di iPhone (l'anno prima furono 74,8 milioni), facendo registrare per la prima volta in assoluto un calo di vendite dello smartphone rispetto all'anno precedente.

Per quanto riguarda iPad, si parla invece di 10,2 milioni venduti nel quarto, mentre l'anno scorso furono 16,1 milioni. I Mac, infine, hanno fatto registrare 4 milioni di unità vendute, contro i 5,3 milioni dello stesso periodo l'anno prima.

Come potete vedere voi stessi, nonostante la curva verso il basso, parliamo sempre di cifre davvero astronomiche, e che non preoccupano minimamente Tim Cook, CEO della Mela, che ha dichiarato al WSJ che questi numeri "non cambiano il futuro, che è molto luminoso."