Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
GameStop si prepara ad accettare Apple Pay

GameStop si prepara ad accettare Apple Pay

GameStop
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 11/03/2015
Prima che riteniate il nostro Paese troppo avanti, anticipiamo che questa notizia riguarda i soli punti vendita dislocati negli Stati Uniti, almeno per ora. Apprendiamo da oltreoceano, infatti, che GameStop è intenzionata ad introdurre nei suoi negozi il sistema di pagamento Apple Pay, recentemente lanciato dalla casa della Mela, e supportato dai suoi più giovani dispositivi.



Grazie ad esso, e tramite l'ID Touch con riconoscimento delle impronte digitali posto intorno al tasto home di iPhone e iPad, è possibile fornire gli estremi della propria carta di credito per eseguire una transazione, senza mai tirarla fuori dal portafogli.
Nelle prime 72 ore dal lancio, Apple Pay vide la registrazione di ben un milione di carte di credito.

"Siamo emozionati all'idea di poter rendere più facile e conveniente il fare shopping presso i nostri punti vendita" ha ovviamente voluto sottolineare Jason Cochran, vice presidente dei negozi nordamericani del colosso retail dei videogiochi. "Fornire agli utenti un'esperienza memorabile e positiva è la nostra priorità. Incorporare le più recenti tecnologie mobile, come Apple Pay, nei nostri punti vendita, è un altro modo per fornire agli utenti delle possibilità per semplificare i loro acquisti."