Business Insider rivela cosa vogliono gli utenti iPhone

Jay Yarrow di Business Insider ha svelato il contenuto di alcune ricerche di mercato condotte dalla stessa Apple sui sui clienti iPhone. I dati risalgono al 2012, quindi non sono esattamente aggiornatissimi, ma è interessante notare come molte delle richieste dei fan non siano ancora state esaudite.
A quanto pare, gli utenti chiedevano in particolare un aumento della durata della batteria, da sempre uno dei talloni d'Achille del melafonino (e di molti altri device, aggiungiamo).
Al secondo posto un miglioramento dell'applicazione Mappe, probabilmente a seguito dello pseudo-scandalo che si verificò ai tempi causato dagli innumerevoli bug dell'applicazione.
Terzo posto - in maniera poco sorprendente - per uno schermo di dimensioni maggiori, richiesta che ad oggi non è stata ascoltata, ma che secondo gli ultimi rumor potrebbe vedere un riscontro nel modello che verrà presentato quest'anno. Secondo le indiscrezioni potrebbero essere infatti due i melafonini in arrivo, uno con pannello da 4,7 pollici, e uno con pannello da 5,5 pollici.
Segue classifica completa:

1. Autonomia batteria
2. Migliorare applicazione Mappe
3. Aumento dimensioni schermo
4. Insoddisfazione per passaggio a connettore Lightning
5. Possibilità di personalizzare l'aspetto e le funzioni del telefono
6. Migliorare Siri
7. Migliorare la resistenza del device
Data di uscita: Fondata nel 1976
Tags: | Apple
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.