Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Apple a favore delle nozze gay

Apple a favore delle nozze gay

Apple
A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 27/02/2013
Anche l’azienda di Cupertino si schiera a favore delle nozze gay negli Stati Uniti d’America. Attualmente le nozze tra omosessuali sono consentite solo in 9 Stati sui 50 totali. Un gruppo di aziende, tra cui compaiono tra le altre Facebook, Nike e ovviamente anche Apple, si sono schierate insieme sostenendo che il divieto di nozze gay, attualmente in vigore in ben 41 Stati, sia un danno morale per il singolo individuo con ripercussione sulla vita lavorativa e sociale. Anche Apple spinge dunque per convincere il governo Obama a promulgare la legge che liberi le nozze gay in tutti gli Stati Uniti.