iPhone giustiziati sotto bulldozer

Nella regione di Amur, Russia, sono state confiscate ben 120 unità contraffatte di iPhone, prodotte in terra cinese. Per disfarsene la nazione ha pensato di applicare la soluzione solitamente usata nello smantellamento di dischi piratati: bulldozer. I telefoni sono così stati frantumati da un mostro meccanico di diverse tonnellate, lasciando per terra centinaia di piccoli pezzi elettronici. Pezzi che sono poi stati prontamente dati in pasto alle fiamme, per non lasciare traccia alcuna dell’originaria mercanzia illegale. In immagine potete trovare immortalato un momento di questa azione anti-frode.

Tags: | iPhone
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.