La NRA pubblica uno sparatutto su iOS, scaricabile anche dai minorenni

In un periodo di seria riflessione su temi importanti come la proliferazione e il controllo delle armi negli Stati Uniti d'America, dove addirittura il Vice Presidente Joe Biden ha deciso di ascoltare la voce dell'industria videoludica, tirata in ballo per l'ennesima volta come "concausa" del massacro di Newtown, la NRA (National Rifle Association, l'associazione che riunisce i produttori e i venditori d'armi d'America) ha pubblicato un videogioco di genere sparatutto.
Sì, avete letto bene, l'associazione che ha più volte, negli anni, provato ad addossare ai videogiochi violenti (soprattutto gli sparatutto), ha pubblicato uno sparatutto.

Il gioco, dal fantasioso nome di NRA: Practice Range, è un titolo per iOS che simula un poligono di tiro, con tre modalità di gioco: indorr, outdoor e tiro al piattello. In tutte e tre le modalità si utilizzano pistole e fucili per colpire bersagli statici o in movimento, con la possibilità di acquistare come DLC il fucile d'assalto AK47 e il fucile da ceccino MK11, alla modica cifra di 0,99 centesimi di Dollaro l'uno. Chissà se, in futuro, sarà disponibile anche l'AR-15.

Come se già non bastasse la tempistica completamente sbagliata per la pubblicazione di un gioco simile da parte di un'associazione il cui portavoce, neanche tre settimane fa, ha tentato di scaricare parte delle responsabilità nei tragici eventi del Connecticut sul settore videoludico, l'aspetto forse più scandaloso è che NRA: Practice Range è infarcito di "fun facts", ovvero frasi e citazioni che accompagnano le schermate di caricamento e i menu, ovviamente a favore delle armi da fuoco. Tra i "fun fact" citati da Kotaku troviamo frasi come "I programmi della NRA addestrano oltre 750.000 proprietari di armi ogni anno!" e "Ogni anno la NRA patrocina o sponsorizza oltre 11.000 competizioni e 50 campionati di tiro con armi da fuoco!".

Ciliegina sulla torta dello scandalo è il target d'utenza di questo "gioco", che è accessibile gratuitamente per tutte le persone dai 4 anni in su.
Proprio l'età ideale per insegnare come si spara ai futuri cowboy.
Tags: | Videogames
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.