Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Tim Cook cede 20mila azioni <b>Apple</b>

Tim Cook cede 20mila azioni Apple

Apple
A cura di Pasquale “P.squalo” Fabbozzi del 13/03/2012
Secondo le informazioni che arrivano dalla U.S. Securities and Exchange Commission, Tim Cook, CEO dell'azienda di Cupertino, avrebbe venduto 20.178 delle azioni in suo possesso con un prezzo che partiva da 547$ e che ha raggiunto il suo massimo di 551$, incassando, 11,1 milioni di dollari. Esercitando l’opzione su di un pacchetto da 37.500 azioni che Cook si è guadagnate, assieme a 5 milioni di dollari cash come ricompensa per il lavoro svolto durante l’assenza di Jobs, bisogna ammettere che il CEO Apple ha fatto un vero affare.

Comunque, alle 13.817 azioni rimanenti si aggiungeranno, 200.000 per settembre 2008 come retention award (ovvero come incentivo a restare nell'azienda del melafonino agli alti dirigenti), e, poi, le 500.000 Reserved Stock Unit (RSU) come premio per i suoi cinque anni come CEO, che alla fine del mandato raddoppieranno e porteranno Cook a più di un milione di azione, per un valore di oltre mezzo miliardo di dollari. Sicuramente una buona pensione, anche quando le azioni dell'azienda californiana perdessero di molto il proprio lavoro.