Le action figure vietate di Jobs

Qualche tempo fa arrivò l'annuncio che In Icons avrebbe prodotto e venduto una nuova action figure raffigurante Steve Jobs in tenuta di lavoro, una statuetta tanto realistica da sembrare un fotomontaggio bello e buono. La reazione da parte di Apple e della famiglia è stata immediata con la richiesta di terminare la produzione attraverso un azione legale che ha spinto il presidente della società cinese Tandy Cheung a sospendere la produzione delle statuette. Questa la dichiarazione ufficiale: "Nonostante continuiamo a credere che non abbiamo oltrepassato alcun limite di legge, abbiamo deciso di fermare completamente la produzione e la conseguente vendita delle action figure di Steve Jobs come richiesto dalla famiglia di Steve Jobs. Indipendentemente dalla pressione, sono ancora fan di Steve, ho pieno rispetto per la sua famiglia e non è assolutamente mia intenzione andare contro la loro sensibilità".


Nessun problema per chi avesse già preordinato o acquistato la statuetta, In Icon ha promesso un rimborso completo dei soldi spesi.
Data di uscita: Fondata nel 1976
Tags: | Apple
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.