UE: indagine su ebook Apple

La Commissione Europea, con priorità assoluta rispetto ad altre indagini, ha formalmente accusato alcune case editrici come Hachette Livre, Harper Collins, Simon&Schuster, Penguin e Verlagsgruppe Georg von Holzbrinck (proprietario tra l'altro della tedesca Macmillan) a causa del sospetto che fra loro si sia creato un vero e proprio cartello con l'intento di mantenere alti i prezzi di vendita degli ebook.
La UE afferma che, "probabilmente aiutati da Apple", si sia instaurato un modello di prezzo di agenzia che, lasciando libero arbitrio alle case editrici sul prezzo finale dei volumi, ha reso il mercato poco dinamico. L'esempio contrario, giusto e preso ad esempio dalla UE nella conduzione dell'inchiesta è quello di Amazon. Si tratta di un modello di prezzo retail dove l'editore compra i libri elettronici all'ingrosso e ne stabilisce il prezzo volume per volume.
Data di uscita: Fondata nel 1976
Tags: | Apple
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.