[Rumor]Notizie sui nuovi device Apple

La solita “fonte affidabile” ha rilasciato una serie di confidenze che svelano le linee e anche le parti interne di 3 prodotti Apple di prossima genereazione, ovvero di iPhone 5, iPad 3 e MacBook Pro.

Secondo l’informatore di cui sopra iPad 3 dovrebbe essere leggermente più spesso di 0,7 millimetri rispetto l’attuale modello e potrebbe essere presentato a marzo 2012. Le maggiori dimensioni sarebbero dovute all’implemento di una doppia barra luminosa, necessaria per l’alta definizione del futuro display.

iPhone 5, poi, avrà un display da 4″ ma non avrà il design a goccia come i mockup che giravano poco prima del lancio di iPhone 4S e dovrebbe veder luce durante il periodo estivo.

Passiamo ora ai MacBook Pro di prossima generazione che secondo la fonte, avranno un form factor più sottile rispetto gli attuali modelli e saranno molto simili a quelli della linea Air.Non sappiamo, però, dire se i prossimi MacBook Pro avranno un lettore DVD, oppure una SSD di serie.

Tecnicamente la notizia riportata dalla “fonte affidabile” non dice nulla di nuovo e non entra nei dettagli rimanendo nel vago senza fornire prove per quello che dice. Anche la persona meno informata di questo mondo potrebbe dire le stesse cose basandosi semplicemente sui vari rumors girati in rete negli ultimi mesi, ma per dovere di cronaca vi riportiamo il tutto, lasciando a voi ogni eventuale considerazione in merito.
Tags:
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.