Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Apple</b> riduce gli ordini

Apple riduce gli ordini

Apple
A cura di Pasquale “P.squalo” Fabbozzi del 10/11/2011
L’iPhone 4S è stato lanciato da meno di un mese in Italia e il suo ritmo di vendita è altissimo. Eppure, pare che Apple avrebbe ridotto il volume dei suoi ordinativi sui componenti di iPhone 4S e iPad 2 dal 10% al 15% per il quarto trimestre 2011 e l’inizio del 2012. La notizia non è stata ufficialmente confermata, ma Brian White, analista presso Ticonderoga che segue il mercato asiatico, ha segnalato una caduta del 22% nelle forniture all'azienda di Cupertino fra settembre e ottobre da parte di alcuni produttori di componenti elettronici di Taiwan. Questo confermerebbe una diminuzione nelle richieste come su detto. La notizia potrebbe avere diverse spiegazioni. Prima di tutto, nel mese di settembre 2011, Apple chiese uno sforzo di produzione ai suoi fornitori, per supportare il lancio globale dell’iPhone 4S, di conseguenza nei mesi successivi, gli ordinativi sono destinati a calare, data la grande quantità di iDevice presenti sul mercato. Inoltre, la fabbricazione di nuovi dispositivi, fra cui l’iPad 3 e l’iPhone 5, potrebbe essere un’altra ragione del calo degli ordinativi nei prossimi mesi.