Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>iPad</b> protagonista in Parlamento

iPad protagonista in Parlamento

iPad
A cura di Andrea “Tian” Urso del 13/04/2011
L'iPad, dalla sua uscita è sempre stato visto di buon occhio come strumento per aiutare i politici nelle loro mansioni nei vari Parlamenti d'Europa.

L'Italia in primis ha subito esaltato le potenzialità del tablet Apple diffondendolo tra i nostri politici. Un gesto certamente lodevole, se non fosse che i nostri rappresentati alla Camera ed al Senato sono stati "pizzicati" più volte in mansione "estranee" al loro lavoro: giocare con le varie App dell'infinita libreria dell'App Store.

Sicuramente certe sedute possono si diventare estenuanti, ma nulla giustifica questo genere di intrattenimento durante le ore lavorative. Poi, se questi rappresentanti della nostra Patria non possono proprio fare a meno del loro hobby ludico... Bè, potrebbero considerare anche di recensire le loro App preferite!